Sul radar di Potenza Picena.

QUANTO SEGUE RIGUARDA L’INSTALLAZIONE DEL RADAR DI POTENZA PICENA, REALIZZAZIONE PREVISTA ANCHE A LAMPEDUSA (come da presentazione progetto da conferenza servizi A.M. Lampedusa luglio 2014)

riceviamo e pubblichiamo:

Presentato l’esposto alla Procura sul Radar di Potenza Picena.

Si tratta della più cospicua documentazione mai presentata (oltre 500 pagine), che raccoglie documenti significativi sui rischi legati alle potenti emissioni elettromagnetiche generate dall’apparato, nonché sulle possibili omissioni degli Organi preposti alla tutela della salute.

L’esposto contiene: – Gli studi sugli effetti biologici dovuti alle esposizioni ai campi elettromagnetici del radar; – I pareri di autorevoli esperti tra cui anche quello del CTU che ha operato nell’inchiesta sui radar del poligono di Quirra; – I documenti circa l’inadeguatezza dei metodi di calcolo delle emissioni, finora adottati dalle Istituzioni per la tutela della salute pubblica; – Le possibili omissioni degli Organi di controllo competenti; – Il programma dettagliato e documentato di tutte le azioni necessarie a salvaguardia della salute dei Cittadini e degli operatori della stazione radar.

La documentazione, frutto di anni di lavoro degli esponenti, dei Cittadini e delle Associazioni interessate, è stata prodotta grazie anche al supporto di esperti di fama internazionale che si sono adoperati ed hanno sostenuto questa causa con le loro competenze.

Scienziati intervenuti da varie parti del mondo in occasione del Convegno medico-scientifico internazionale “Radar, radiofrequenze e rischi per la salute”, tenutosi a Potenza Picena il 20 aprile 2013, hanno motivato e sottoscritto una Risoluzione, secondo la quale il radar di Potenza Picena viene definito non sicuro, raccomandandone lo spegnimento. ( https://youtu.be/JMnYP52wvfs + https://youtu.be/vj6KgsRx99c + https://youtu.be/rLmqDry0HQk ).

L’esposto alla Procura si è reso necessario visto l’immobilismo degli Enti competenti, anche successivamente al ricevimento della corposa documentazione redatta dagli scienziati dell’ICEMS (International Commission for Electromagnetic Safety) intervenuti al Convegno e alle loro raccomandazioni, nonché a fronte del ripetersi di una informazione distorta e non rispondente alla realtà.

Gli esponenti:

Gattafoni Sauro, Marabini Edoardo; Gattafoni Samuela, Zizzi Angelina, Taroni Maria Teresa.

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...